Verifica della soglia di 400.000 euro sull’intero volume d’affari

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in ADEMPIMENTI

Per la verifica del superamento della soglia di euro 400.000, al di sopra della quale scatta già dal prossimo 1° luglio 2019 l’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi, si deve aver riguardo all’intero volume d’affari del soggetto Iva, pur se riferito anche ad attività non riconducibili a quelle soggette alla certificazione tramite scontrino o ricevuta […]

La dichiarazione d’intento e il regime di non imponibilità

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in AGEVOLAZIONI

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 9586 del 05.04.2019, ha affermato che il regime di non imponibilità dell’articolo 8, comma 1, lett. c), D.P.R. 633/1972 si applica anche se, sul piano temporale, il fornitore ha emesso fattura senza addebito dell’Iva prima di avere ricevuto la dichiarazione d’intento dal cliente. La pronuncia, riferita alla […]

Una fattura elettronica come si integra?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA

L’inversione contabile o “reverse charge” è quel meccanismo per cui l’Iva è dovuta dal cliente anziché dal fornitore. Le fatture sono emesse dal cedente (o prestatore) senza Iva mentre il cessionario (o committente) integra la fattura con Iva, effettuando la doppia registrazione, nel registro Iva acquisti (per il conteggio dell’Iva a credito) e nel registro […]

Recupero dell’Iva non dovuta

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA

L’Agenzia delle Entrate, con le risposte agli interpelli n. 128 e 129 del 23 aprile 2019, ha chiarito che, con la definizione agevolata ex articolo 6 D.L. 119/2018 della controversia avente ad oggetto l’avviso di accertamento per il recupero dell’Iva indetraibile in capo al cliente, il procedimento può considerarsi concluso in via definitiva al momento […]

La dichiarazione Iva 2019 e lo split payment

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in ADEMPIMENTI, CONTABILITA

Scade oggi il termine per la trasmissione della dichiarazione annuale Iva 2019, relativa al periodo 2018: si sintetizzano, quindi, nel prosieguo, le regole da rispettare per la corretta indicazione nel modello ministeriale delle operazioni in split payment. A tale fine è opportuno ricordare che la disciplina dello split payment (o “scissione dei pagamenti”) è rinvenibile […]

Trasmissione telematica dei corrispettivi e esoneri dall’obbligo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA

Come confermato dall’Agenzia delle Entrate nelle risposte ad interpello n. 9/2019 e n. 14/2019, dall’articolo 2, commi 1 e 2, D.Lgs. 127/2015 si desume che, in riferimento all’anno 2019, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi da parte dei commercianti al minuto e […]

Opzioni fiscali, contabili e rimedi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in ADEMPIMENTI, CONTABILITA

La pubblicazione della recente risposta all’interpello n. 82 fornita dall’Agenzia delle entrate rappresenta un’occasione per tornare sul tema delle opzioni fiscali e contabili e sui rimedi che si possono esperire per sanare eventuali dimenticanze. Preliminarmente, va osservato che, sotto il profilo degli effetti, le opzione fiscali e contabili possono essere classificate in due marco categorie: […]

Le operazioni con l’obbligo di registrazione nell’esterometro

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA

A pochi giorni dalla scadenza per la presentazione della comunicazione delle operazioni transfrontaliere di cui all’articolo 1, comma 3-bis, D.Lgs. 127/2015 (c.d. “esterometro“), gli operatori economici sono ancora alle prese con alcuni dubbi da risolvere. Si ricorda che, a seguito della proroga disposta a gennaio, entro il prossimo 30 aprile è necessario presentare la comunicazione […]

Le rettifiche e l’ultimo trimestre liquidazione Iva 2018

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA

Scade oggi, 10 aprile 2019, il termine per comunicare i dati delle liquidazioni Iva del quarto trimestre 2018 (modello Lipe), di cui all’articolo 21-bis D.L. 78/2010. Con il D.P.C.M. 27.02.2019 è stato prorogato, oltre al termine di invio dello spesometro (secondo semestre 2018) e dell’esterometro (mesi di gennaio e febbraio) al 30 aprile 2019, anche […]

La dichiarazione del cessionario come prova della cessione Intra

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in FISCALE, INTERNAZIONALE

L’invio dei beni in altro Paese Ue per la non imponibilità Iva dell’operazione può essere provato con la dichiarazione del cessionario di aver ricevuto la merce unitamente ad altri documenti comprovanti l’operazione. È questo in sintesi quanto emerge dal contenuto della risposta n. 100 dell’Agenzia delle entrate in merito ad un’istanza di interpello presentata da […]