Transfer Price: individuazione dell’intervallo di libera concorrenza

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in INTERNAZIONALE

Ai fini transfer price l’ordinamento giuridico domestico (articolo 110, comma 7, Tuir) prevede che: “I componenti del reddito derivanti da operazioni con società non residenti nel territorio dello Stato, che direttamente  o indirettamente controllano l’impresa, ne sono controllate o sono controllate dalla stessa società che controlla l’impresa, sono determinati con riferimento alle condizioni e ai prezzi che sarebbero stati pattuiti tra soggetti indipendenti operanti in condizioni di libera concorrenza e in circostanze comparabili se […]

Regime OSS anche per i contribuenti forfettari

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in FISCALE, INTERNAZIONALE

Con un recente Comunicato stampa il MEF ha reso nota la possibilità per i soggetti interessati di provvedere, a partire dall’1.4.2021, alla registrazione ai nuovi regimi IVA disponibili sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate in vista dell’entrata in vigore della nuova disciplina IVA del commercio transfrontaliero nei confronti di consumatori finali. In particolare a decorrere dall’1.7.2021 saranno operativi: […]

La dichiarazione del cessionario come prova della cessione Intra

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in FISCALE, INTERNAZIONALE

L’invio dei beni in altro Paese Ue per la non imponibilità Iva dell’operazione può essere provato con la dichiarazione del cessionario di aver ricevuto la merce unitamente ad altri documenti comprovanti l’operazione. È questo in sintesi quanto emerge dal contenuto della risposta n. 100 dell’Agenzia delle entrate in merito ad un’istanza di interpello presentata da […]

La fatturazione elettronica riguardo i soggetti non residenti identificati in Italia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA, INTERNAZIONALE

Gli obblighi collegati alla fatturazione elettronica non riguardano i soggetti non residenti ancorché identificati in Italia. È questo, in sintesi, il principio ribadito dalla risposta all’istanza di interpello n. 26 pubblicata sul sito dell’Agenzia delle entrate in data 26 febbraio 2019 e fornita a fronte della presentazione di un interpello ordinario. Nell’occasione l’istante, una società […]

La vendita degli immobili ubicati all’estero

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in FISCALE, IMMOBILIARE, INTERNAZIONALE

La vendita di immobili all’estero può determinare la formazione di plusvalenze che, con riferimento alle persone fiscalmente residenti in Italia, sono generalmente assoggettate a tassazione in Italia, per cui è necessario verificare il corretto inquadramento delle operazioni immobiliari al fine di ottimizzarne il carico fiscale. Il trend degli acquisti di immobili all’estero da parte dei contribuenti […]

Quali sono gli indizi che segnalano una residenza estera fittizia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in INTERNAZIONALE, PATRIMONIALE

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 5388 depositata il 18 marzo 2016 è tornata ad occuparsi del tema della prova che il contribuente deve fornire rispetto alla contestazione di fittizia residenza estera da parte dell’Amministrazione finanziaria. I giudici di legittimità hanno accolto il ricorso proposto dal contribuente, rinviando il riesame alla CTR della Liguria, […]

Orientamenti in merito a normativa CFC e dividendi da paradisi fiscali

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in INTERNAZIONALE

La legge di Stabilità 2016 ha riformulato la normativa CFC ed al regime di tassazione integrale dei dividendi paradisiaci. In particolare, sono cambiate le modalità di individuazione dei Paesi a fiscalità privilegiata (articolo 167, comma 4, del Tuir) ovvero oggi non occorre fare riferimento alla tradizionale black list emanata ai sensi del D.M. 21 novembre […]

Doppia imposizione internazionale e procedure di risoluzione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in INTERNAZIONALE

Ogni paese mantiene la sua sovranità impositiva in base al principio della “tassazione su base mondiale” (c.d. worlwide taxation principle) che opera nei confronti dei contribuenti residenti in un determinato Stato e del principio della “tassazione territoriale” (denominato “principle of source”), che si applica nei confronti dei non residenti. In applicazione della normativa in tema […]