Proroga dei versamenti al 30 settembre 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in FISCALE

La proroga dei versamenti al 30 settembre prevista dall’articolo 12-quinquies, commi 3 e 4, D.L. 34/2019 (c.d. “Decreto crescita”), convertito in L. 58/2019, ha creato non poca confusione tra i contribuenti, e l’Agenzia delle entrate ha ritenuto necessario intervenire per fornire i necessari chiarimenti sulla definizione dell’ambito soggettivo di applicazione con la risoluzione 64/E/2019. Con […]

Regime forfettario e socio di controllo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in AGEVOLAZIONI

Il contribuente in regime forfettario che detiene il 50% di una società a responsabilità limitata con attività riconducibile a quella svolta in regime forfettario è escluso dal regime forfettario a partire dall’anno successivo. La conferma è contenuta nella risposta all’istanza di interpello 146/2019 pubblicata ieri, 20 maggio, sul sito dell’Agenzia delle entrate in cui è […]

Agevolazioni sulle cessioni di immobili

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in AGEVOLAZIONI

Il D.L. 34/2019 – c.d. Decreto Crescita – prevede alcune norme volte a rilanciare il settore delle costruzioni e ristrutturazioni immobiliari. In particolare, tra le varie misure contenute nella citata disposizione normativa, di interesse risulta essere l’articolo 7, in base al quale viene prevista una forma di agevolazione, ai fini delle imposte d’atto, per i […]

Agevolazioni a sostegno alla digital transformation delle Pmi (Decreto crescita)

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in AGEVOLAZIONI

L’articolo 29, comma 5 e seguenti, D.L. 34/2019 (c.d. Decreto crescita), pubblicato in G.U. n. 100 del 30.04.2019, introduce una nuova agevolazione finanziaria a sostegno della realizzazione di progetti di trasformazione tecnologica e digitale (c.d. “digital transformation”) dei processi produttivi nelle Pmi. Trattasi di una misura di sostegno agli investimenti privati rientrante nel novero degli […]

L’Agenzia delle Entrate redige l’elenco delle violazioni regolarizzabili

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in AGEVOLAZIONI

Nella serata di ieri, 15 maggio, con ben due circolari (circolare 10/E/2019 e circolare 11/E/2019), l’Agenzia delle entrate ha fornito chiarimenti in materia di definizione delle liti pendenti e di regolarizzazione delle violazioni formali. Più in particolare, con la circolare 11/E/2019 è stato finalmente fornito un elenco, qualificato non esaustivo, di fattispecie con riferimento alle […]

Imu sempre versata dal locatore

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in ADEMPIMENTI, TRIBUTARIO

L’Imu viene versata interamente dal titolare del diritto reale sull’immobile, mentre la Tasi viene divisa tra possessore ed utilizzatore secondo determinate misure stabilite nel regolamento comunale (in un range compreso tra il 10% ed il 30%); eventuali accordi previsti nel contratto di locazione che traslano sull’inquilino il carico di tali tributi hanno esclusivamente una valenza […]

La documentazione extracontabile e l’accertamento fiscale

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in ACCERTAMENTO

La verifica fiscale viene definita come un’indagine di polizia amministrativa finalizzata a: prevenire, ricercare e reprimere le violazioni alle norme tributarie e finanziarie; qualificare e quantificare la capacità contributiva del soggetto che ad essa viene sottoposto. La stessa può essere eseguita nei confronti di qualunque persona fisica o giuridica o società di persone o ente […]

Le nuove regole per il calcolo della prevalenza nelle holding

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in ADEMPIMENTI

Con il recepimento della cd. Direttiva “Atad”, ad opera del D.Lgs. 142/2018, sono state introdotte nel nostro ordinamento tributario le definizioni di “intermediari finanziari” e di “società di partecipazione” (più comunemente individuate con il termine “holding”). La disposizione di riferimento, entrata in vigore il 12 gennaio u.s., è il nuovo articolo 162-bis Tuir, introdotto dall’articolo […]

Verifica della soglia di 400.000 euro sull’intero volume d’affari

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in ADEMPIMENTI

Per la verifica del superamento della soglia di euro 400.000, al di sopra della quale scatta già dal prossimo 1° luglio 2019 l’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi, si deve aver riguardo all’intero volume d’affari del soggetto Iva, pur se riferito anche ad attività non riconducibili a quelle soggette alla certificazione tramite scontrino o ricevuta […]

La dichiarazione d’intento e il regime di non imponibilità

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in AGEVOLAZIONI

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 9586 del 05.04.2019, ha affermato che il regime di non imponibilità dell’articolo 8, comma 1, lett. c), D.P.R. 633/1972 si applica anche se, sul piano temporale, il fornitore ha emesso fattura senza addebito dell’Iva prima di avere ricevuto la dichiarazione d’intento dal cliente. La pronuncia, riferita alla […]