Opzioni delle regole e quadro VO per la dichiarazione IVA 2019

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA

  Con l’approssimarsi del termine per la trasmissione della dichiarazione annuale Iva relativa all’anno 2018 (30 aprile 2019), si riepilogano – di seguito – le principali regole che devono essere rispettate in tema di opzioni e di compilazione del quadro VO del modello dichiarativo. A tal fine occorre innanzitutto esaminare il D.P.R. 442/1997, recante la […]

Obblighi della certificazione telematica dei corrispettivi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA, FISCALE

Con la risposta all’istanza di consulenza giuridica n. 13 dello scorso 20 marzo l’Agenzia delle entrate ha fornito chiarimenti sull’obbligo della certificazione dei processi conseguente alla nuova trasmissione telematica dei corrispettivi. È noto, infatti, che, ai sensi dell’articolo 2 D.Lgs. 127/2015, i soggetti che effettuano cessioni di beni in locali aperti al pubblico sono obbligati […]

Il Fisco chiarisce le opzioni nel nuovo regime per cassa

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA, FISCALE

Il regime per cassa rappresenta il regime naturale delle imprese minori, tuttavia, i soggetti che rientrano anche nei parametri per applicare il regime forfettario, per accedere al nuovo regime, devono esprimere una specifica opzione. È uno degli interessanti chiarimenti contenuti nella circolare AdE 11/E del 13/4/17 che risolve alcuni dubbi interpretativi sulla determinazione della base […]

Il regime contabile semplificato dei professionisti e delle imprese

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in CONTABILITA

La Legge di Bilancio 2017 ha riformato il regime contabile delle imprese in contabilità semplificata, introducendo il principio di cassa. L’unica alternativa, per continuare ad applicare il regime per competenza economica, è quella dell’opzione al regime contabile ordinario. Dal 2017 la contabilità semplificata di commercianti ed artigiani (agenti si commercio, idraulici, elettricisti, imbianchini, falegnami, centro […]

Ci sono conseguenze in caso di mancata o irregolare tenuta delle scritture e dei libri contabili?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in CONTABILITA

La normativa civilistica, fiscale, societaria e del lavoro prevede la tenuta obbligatoria delle scritture e dei libri contabili. La mancata o irregolare tenuta dei predetti documenti comporta quindi delle conseguenze sia dal punto di vista civilistico, che tributario e penale. Come previsto dagli articoli 2709-2710-2711 del codice civile, l’imprenditore commerciale che non tiene regolarmente le […]